PIANOFORTE

Il corso di pianoforte è impostato sulla centralità del singolo allievo. Motivazione e modalità di apprendimento, età e livello orientano il percorso educativo che prevede un programma didattico personalizzato per fornire una solida formazione di base sia a chi voglia fare della musica una professione, sia a chi voglia fermarsi ad un livello amatoriale.
Obiettivo comune per tutti è l’acquisizione di un atteggiamento dinamico e musicale e lo sviluppo di un senso critico ed estetico che insieme alla crescita strumentale, contribuiscano alla formazione completa del futuro musicista. Considerato fondamentale il piacere di fare musica, la metodologia utilizzata prevede di impostare lo studio in modo da suonare brani compiuti sin dalle prime lezioni, di affrontare un repertorio che favorisca una buona visione d’insieme della produzione musicale di ogni genere e tempo e, infine, di acquisire un primo livello di capacità performativa che porti alla consapevolezza della dimensione pubblica dell’evento musicale.

MODALITÀ

Lezioni individuali a cadenza settimanale di 1 ora il martedì pomeriggio.

IL CORSO

Anna Maria Gabbrielli, dopo la maturità scientifica, si diploma in pianoforte nel 1986 presso  il Conservatorio Cherubini di Firenze. Da sempre interessata all’approfondimento pedagogico e didattico dell’insegnamento dello strumento  e dell’educazione musicale, si diploma in Didattica della Musica presso lo stesso Conservatorio. Perfeziona poi i suoi studi  partecipando a  numerosi corsi di didattica strumentale per adulti e per l’infanzia presso il Centro Ricerca e Sperimentazione per la Didattica  Musicale di Fiesole, di didattica dell’educazione musicale e della musica d’insieme, di psicologia dell’apprendimento  e della percezione musicale presso  la Società Italiana per l’Educazione Musicale, di musicoterapia presso il Centro Toscano di Musicoterapia, portandola ad elaborare una costante e approfondita ricerca  personale sui metodi didattici.

Parallelamente al percorso formativo, ha svolto un’intensa attività didattica presso varie realtà musicali del territorio fiorentino: docente di pianoforte e di educazione musicale di base al Centroflog; insegnante di “Musica e movimento” al Centro Studi Danza e Movimento di Firenze in collaborazione con il Conservatorio Cherubini;  docente di educazione musicale di base nell’ambito delle Occasioni didattiche del Quartiere 4 del Comune di Firenze; docente di pianoforte  nelle Scuole di Comunali di musica di Castelfiorentino, di Impruneta e nel Convitto Cicognini di Prato.

Dal 1992 al 2017 ha collaborato stabilmente con il Centro Attività Musicali (CAM) come insegnante di pianoforte, musica d’insieme e Storia della musica, ideando e realizzando  vari progetti didattici di educazione musicale, e scrivendo anche sul web magazine Cam/On dell’Associazione.

Successivamente ha insegnato pianoforte presso il Centro Giovani Spazio C.U.R.E del Comune di Firenze.

Nel corso degli anni ha svolto anche attività di docenza a contratto presso le Scuole medie statali ed ha realizzato progetti culturali in ambito curricolare ed extracurricolare inerenti la Storia della musica e la pratica strumentale presso il Liceo Scientifico Statale Russel-Newton di Scandicci.

L'INSEGNANTE

533e1e54-0b8c-4965-a599-9390e049b702.jpg