LABORATORIO DI MUSICA PER BAMBINI

Il laboratorio di musica per bambini offre la possibilità ai più piccoli di approcciarsi per la prima volta alla musica, sia nella sua componente ritmica, attraverso l’utilizzo di giochi e strumenti a percussione, che nella sua componente cantata, attraverso l’interpretazione di musiche e canzoni non solo per bambini, ma esplorando anche mondi meno conosciuti, come gli spirituals o le musiche popolari. L’obiettivo principale del corso è quello di creare un ambiente in cui possano sentirsi a proprio agio, divertirsi, ed esprimersi attraverso la vocalità corale.

IL CORSO

17264519_722563974592737_163703775113903

Bianca De Astis inizia a cantare all’età di 9 anni nel Coro di Voci Bianche presso l’Accademia Musicale di Firenze/Scandicci, diretto dall’insegnante Lucia De Caro; grazie a questo progetto, col quale partecipa a numerose esperienze fra cui registrazioni corali con artisti quali Irene Grandi, Zucchero e Roy Paci, si avvicina anche al mondo del musical, interpretando ruoli solisti in spettacoli rappresentati nei teatri Pergola e Aurora (Scandicci). Contemporaneamente all’approccio corale, inizia anche gli studi di pianoforte classico presso la stessa sede, con l’insegnante Federica Ferrati, per circa 4 anni, e per due anni con Marco Gaggini. Si avvicina in seguito agli studi più moderni con Valerio Vezzani, e passa poi al corso di pianoforte moderno con Emanuele Fontana. Nello stesso periodo inizia gli studi di canto moderno, seguendo il metodo Vocal Power, prendendo lezioni individuali con l’insegnante Filomena Menna. Dal 2015 la sua insegnante diventa Katia Magnani, esperta in tecnica vocale, con la quale si approccia al canto classico e leggero. Fin dall’età di 13 anni canta in piccoli progetti e band musicali, nel 2015 entra a far parte del coro gospel-elettronico fiorentino Vocal Blue Trains nella sezione dei Mezzosoprani. Con questo progetto si esibisce in numerose sedi, dal teatro Puccini al Pantheon di Roma, e partecipa a Festival Corali in città quali Praga, Vienna, Mosca e Jeju (Corea del Sud).

L'INSEGNANTE