CHI SIAMO

​Li.Be sta per Libera Bellezza. È uno spazio policulturale e creativo nel cuore di Firenze. Li.Be nasce da un'idea di Elisa Vitiello (attrice) e Francesco Rainero (cantautore) e si propone come centro di divulgazione artistica a 360 gradi: l'artigianato, la musica e il teatro sono i punti su cui si incardina il progetto. Li.Be non è solo una scuola di arti, ma anche uno spazio per eventi culturali di musica, teatro e letteratura. La spinta che anima il progetto è quella di un ideale di arte in comunicazione e mai fine a se stessa: ogni corso ha un suo preciso obiettivo finale e la possibilità di mescolarsi con le altre discipline. La sede, ubicata in Via degli Artisti, a pochi passi dal centro storico della città, offre un ambiente moderno e caldo, perfetto per accogliere allievi, artisti e professionisti del settore.

 

Clicca QUI per scoprire il nostro spazio.

CORSI &

EVENTI

Elisa / Foto di Ellie Thorne

Elisa e Francesco / Foto di Ellie Thorne

Francesco / Foto di Ellie Thorne

Elisa Vitiello è un'attrice e cantante fiorentina. Frequenta la scuola di musical Arteinscena diretta dal coreografo Franco Miseria e Simona Marchini presso il teatro Politeama Pratese, diplomandosi nel 2015. Nel 2014 fa parte di “Albicocche Rosse”, spettacolo-documentario italo-tedesco diretto da Matteo Marsan, Dania Hofmann e Ulrich Waller con Daniela Morozzi, Bebo Storti e David Riondino. Dal 2014 collabora col Teatro di Rifredi in progetti di teatro-scuola per ragazzi come “ARISTOFANE#UTOPIA”, per la regia di Angelo Savelli. Dal 2015 fino al 2019 partecipa alla produzione di Pupi e Fresedde “La bastarda di Istanbul” di Angelo Savelli con Serra Yilmaz. Nel settembre 2017 partecipa al progetto “I ragazzi di via Boccaccio #Decameron”, spettacolo vincitore del bando "Sillumina" indetto dalla SIAE. Dal 2018 è in tournée con "Storto" di inQuanto teatro, spettacolo vincitore del premio Scenario Infanzia 2018 e finalista in-Box Verde 2019. A maggio 2018 partecipa come attrice e cantante al progetto “Sipario, si va in scena!”, andato in scena al Teatro della Pergola e prodotto dall'Accademia Musicale di Firenze in collaborazione con Teatro della Toscana nell'ambito delle Chiavi della Città. Nel 2017/2018 partecipa al videoclip "A vita nuova" della band Telestar realizzato da The Factory PRD. Nel 2020 ha partecipato come autrice e regista al progetto "Alchimia - Il segreto delle emozioni" nell'ambito delle Chiavi della Città del Comune di Firenze.

Francesco Rainero ha 25 anni ed è un cantautore fiorentino. Dopo esperienze che lo hanno portato a collaborare con Bungaro, suonare con Niccolò Fabi e Max Gazzè e aprire il concerto di Ligabue al Parco di Monza, nel 2017 è uscito il suo primo disco “Mancino”, che contiene un duetto con Grazia Di Michele. Nel 2018 ha aperto due concerti di Francesco De Gregori e ha vinto il Premio Lunezia. È il più giovane vincitore di Musicultura 2018 ed è finalista al Premio Bertoli 2018. Nell’estate del 2019 è partito il suo primo tour con cui ha girato l’Italia insieme ai suoi musicisti. A dicembre 2019 è uscito “Generazione”, il suo secondo progetto discografico. A giugno 2020 è uscito il nuovo singolo "C'eravamo tanto armati", edito da NAR International. Nell'estate 2020 prende parte al comitato artistico del progetto "TG Suite - La cronaca cantata" diretto da David Riondino e promosso dal Comune di Scandicci. Dal 2012 collabora con l'Accademia Musicale di Firenze e nel 2020 ha partecipato come autore e regista al progetto "Alchimia - Il segreto delle emozioni" nell'ambito delle Chiavi della Città del Comune di Firenze.